Eventi

Pierino e il lupo

CIVITAVECCHIA – Un interessante appuntamento con la solidarietà e la maestria della musica aspetta tutti gli appassionati e non mercoledì 16 aprile alle 21 al Teatro l’Orchestra della Filarmonica di Civitavecchia e Francesco Pannofino come voce narrante, che porteranno sul palco “Pierino e il Lupo”. Il concerto, ad ingresso libero, è in favore dell’A.D.A.M.O. Onlus ed i  coupons d’ingresso saranno distribuiti fino ad esaurimento nella giornata di lunedì 14 aprile dalle 10 alle 12 presso il teatro comunale.

Per la particolarissima circostanza l’intervista al M° Piero Caraba,  Direttore Artistico della Filarmonica di Civitavecchia  e Direttore dell’Orchestra Sinfonica di Civitavecchia, realizzata da Pieretta Cervellini Izzo.

“Maestro Caraba ci parli di questa nuova produzione….

Era un’idea cui pensavo da un po’ e Francesco Pannofino ha accettato con entusiasmo questo nuovo ruolo ‘arricchendolo’ di trovate e iniziative del tutto personali. Dopo gli innumerevoli successi sia come attore che come doppiatore – è sua la voce di George Clooney – “E’ stata una sorpresa – ci racconta il M° Piero Caraba, –  ‘scoprire’ questo nuovo volto di Francesco. La partitura di Pierino e il lupo ha un preciso testo scritto dallo stesso Prokofiev ma il carattere da imprimere alla narrazione è affidato all’inventiva ed alla fantasia della voce narrante;Francesco è stato subito entusiasta di questo ruolo che  – nuovo per lui – ha arricchito con la sua fantasia e bravura. Il pubblico siamo certi saprà apprezzare questa performance del tutto ‘nuova’ per questo poliedrico artista.

La Filarmonica non è nuova a “esperienze” simili, non è vero Maestro?

La Filarmonica di Civitavecchia con la sua Orchestra Sinfonica e il suo Coro Polifonico  già nel 2010 nel corso di “Note di Natale” ha presentato alla Cittadella della Musica un concerto con Francesco Di Giacomo , voce storica del Banco di Mutuo Soccorso. Fu un’esperienza indimenticabile per tutti noi…La sua morte avvenuta pochi mesi fa ci ha particolarmente colpito e siamo particolarmente onorati di aver conosciuto e apprezzato questo grande uomo oltre che grande artista.Al termine del concerto del 16 aprile  presenteremo in suo onore, e per ricordarlo, un brano scelto tra quelli cantati con lui… e i coristi canteranno sugli spartiti autografati quella sera del concerto….

Come si svolgerà la serata?

La serata sarà divisa in due parti : Nella prima verrà eseguito appunto  “Pierino e il Lupo” l’opera del compositore russo Sergej  ProKofev scritta nel 1936 dopo il suo ritorno nell’ Unione Sovietica.  È un’opera quasi didattica, scritta per avvicinare i più giovani agli strumenti dell’orchestra, e il testo e la musica narrano una semplice storia, i cui personaggi sono caratterizzati ciascuno da uno strumento diverso, che interviene nella vicenda con un motivo caratteristico:

Pierino è rappresentato da un tema musicale suonato dall’intera famiglia degli archi, l’uccellino è rappresentato dal flauto, l’anatra dall’oboe, il gatto dal clarinetto, il nonno dal fagotto, il lupo da tre corni che suonano insieme, i cacciatori dall’intera famiglia dei legni, lo sparo dei fucili dai timpani.

Nella seconda parte invece …

Nella seconda parte con “Musicando il cinema” presenteremo alcunidei temi di colonne sonore tra le più belle e famose del nostro cinema con un tributo  – come dicevamo –  a Francesco di Giacomo.

Una serata che si annuncia dunque come un’altra “chicca” nel curriculum della Filarmonica.

Senza dubbio! Anche perché questo evento vede la collaborazione di importanti realtà corali del territorio. Insieme al Coro della Filarmonica di Civitavecchia  – diretto dal M°  Riccardo Schioppa – canteranno in formazione unica il coro “Note Moleste” diretto da Giovanni Cernicchiaro, il Coro In Cantus diretto dal M° Stefano Silvi , il coro “Sol Diesis” diretto dal M° Fabrizio Castellani,  e il Coro Magnificat di Ladispoli diretto dalM° Nunzia Maria Spada.

Maestro è una notizia che ci riempie di gioia.

La gioia spero sia reciproca… Oltre alla gioia che ci dà il “fare musica insieme” c’è la soddisfazione – grande mi creda – di vedere cosa sono riusciti a fare “insieme” questi coristi…. Le assicuro che alle prove generali mi hanno veramente colpito, e non solo per l’entusiasmo!

Ci spieghi…

Non è facile che coristi provenienti da “diversi cori ” e che non hanno mai cantato insieme  riescano ad amalgamare le loro voci così facilmente e in un così breve tempo come ho visto fare … Credo che il pubblico apprezzerà  molto…

La Filarmonica  di Civitavecchia collabora spesso con altre realtà del territorio…  Se non sbaglio anche per il concerto  per i 150 anni dell’unità d’Italia avete come dire “ospitato” altri cori…

Certo, sul palco del Traiano in quell’occasione i coristi furono 120 se non sbaglio…

Maestro è una grande emozione anche per lei, vero?

Si, indubbiamente… consideri stiamo parlando di coristi “amatoriali” cioè di cantori non professionisti, e i risultati che si ottengono sono di buonissimo livello… Un frase che amiamo ripetere è che solo con lo studio e l’impegno costante si raggiungono dei risultati… Queste persone hanno aggiunto una cosa in più: la passione.

Maestro Caraba nel ringraziarla per la sua disponibilità non ci rimane che invitare il pubblico al concerto. Il concerto è gratuito se non sbaglio?

Si certamente….Il Concerto è gratuito ed è a favore dell’A.D.A.M.O. Onlus.Musica, passione e solidarietà è diventato il motto della Filarmonica di Civitavecchia…. maestro La ringrazio per il tempo che ci ha dedicato e ricordo che i coupon d’ingresso al concerto della Filarmonica di Civitavecchia  verranno  distribuiti  gratuitamente (fino ad esaurimento) Lunedì 14 aprile dalle 10,00 alle 12,00  presso il Teatro Traiano di Civitavecchia”.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *